lunedì, luglio 31, 2006

12° RAPPORTO DI ROUTINE > non posso guarirmi

del vino della messa sfrigolante al ventre piatto che arde
e il suo interno rovesciato sul pavimento

ho appiccato il fuoco della copulazione
mentre decido di non salvarmi ancora

la lingua usata come un panno profumato
per ripulirti le ferite e rovesciarti sù rose umide

il silenzio dell'essere è ripugnante come l'aria fetida che si respira
questa immensa densa indurita foce ininterrotta di respiri

non è una cosa oscena rifarsi d'infamia come un sinistro esercito
mentre digerisco il beneficio di star seduto qui sopra l'altare


la notte scorsa ho ripreso a cucire i lembi di pelle
il ristabilimento della salute ha strisce direzionali seminterrotte

non troverò mai di meglio se non rovistare nel suo interno
raccogliendo i cocci spermatici e i libretti liturgici masticati

in realtà non c'è mai stato niente del mordente che provo
nel recidere dalla tua coscienza tutti i gambi della razionalità

3 Comments:

Blogger Andy Violet said...

Ours Rouge ma sponsor. The pleasure is mine

9:11 PM  
Anonymous Anonimo said...

Hi
New Game
http://italiagame.org

Bye

4:18 PM  
Anonymous Anonimo said...

http://italiagame.org/site

5:12 AM  

Posta un commento

<< Home